Image

Il doposcuola popolare

La povertà ha molti volti e tante dimensioni: quella che incontriamo a tavola, nella difficoltà di mettere insieme il pranzo con la cena, finisce anche negli zainetti dei ragazzi.

Andare a scuola, rimanerci fino alla fine del ciclo di studi, acquisire capacità e saperi solidi, quelli necessari per affrontare la vita, purtroppo non è scontato e non è per tutti. Nell’Italia del 2018 la dispersione scolastica è ancora allarmante: secondo Save the Children Italia, il 14% dei ragazzi abbandona gli studi precocemente. Si tratta di una delle percentuali più alte in Europa! L’analfabetismo di ritorno rimane uno dei principali problemi, e il sapere rimane uno degli snodi cruciali delle disuguaglianze e per l’emancipazione.
La scuola è un canale di emancipazione sociale, ma la sua capacità di ridurre le diseguaglianze è sotto attacco. Abbiamo quindi deciso di attivare una scuola popolare pomeridiana che si terrà a Montespaccato per fornire supporto e aiuto gratuito nello svolgimento dei compiti per i bambini e le bambine della scuola primaria e secondaria, che rappresenti un’alternativa all’assenza di un sostegno scolastico adeguato a causa della mancanza di fondi e alla dispendiosa soluzione delle ripetizioni private.

Un aiutocompiti per le bambine ed i bambini delle scuole primarie, e per le ragazze ed i ragazzi delle scuole secondarie inferiori.

Ogni martedì e venerdì, dalle 16.30 alle 18.00, in Via di Montespaccato 29.
  • Il servizio è completamente libero e gratuito, non c'è alcuna richiesta di iscrizione nè quota associativa.
  • Cerchiamo di sostenere i bisogni e le necessità di ogni singola alunna ed ogni singolo alunno, anche aiutandoli separatamente nel recupero.
  • E' gradita una comunicazione, attraverso i nostri contatti, della presenza dell'alunna o dell'alunno.